Sospesi nella rete

 

 

Sospesi nella rete

P.S.

Si, sospesi nella rete, senza possibilità di replica…

Siamo ormai cosi, in questo stato, dà settimane. Fluttuiamo nella rete senza comandi. Manovrare così questo barcone, è veramente impossibile. Di solito, chi vuole smettere di scrivere sul proprio blog, ha la possibilità di chiuderlo. “C’è un pannello di controllo, un comando apposito, ed il gioco è fatto.” mà non qui, dove questo, come tutto il resto, non funziona. Neanche più liberi della nostra sorte, stiamo decidendo sul da fare.

Un altra piattaforma dove prosegiure? o un sito tutto nostro?

Chi vivrà…vedrà. 

PRESIDENTE EMERITO

                G.C.